Skip to content

Il Cipresso. Osservazioni su un’immagine del Sud

Data dell'evento:

16 Settembre, 2022

Orario dell'evento:

19:00

Luogo dell'evento:

Augustinermuseum Freiburg

Il cipresso colonnare si erge come un emblema del sud mediterraneo. La sua forma architettonicamente chiarita si adatta perfettamente al profilo di un’immagine ideale dell’Italia. Un sito importante nella storia dei motivi dei cipressi è il tondo del parco di Villa d’Este a Tivoli. Appare nel XVIII secolo come un luogo idilliaco stilizzato e viene poi reinterpretato con sensibilità dagli artisti pittorici romantici. Carl Blechen ha drammatizzato il rondò alla gola dei cipressi. Franz Liszt, ospite frequente della villa, compose “Aux Cyprès de la Villa d’Este” come una nenia. E in generale, l’albero si è affermato alla fine del XIX secolo come una formula di cifratura esistenziale e di pathos. L'”Isola dei morti” di Arnold Böcklin con il suo cipresseto centrale comprime il paesaggio marino meridionale in una tomba eroica. Quasi allo stesso tempo, per Vincent van Gogh in Provenza, l’albero dei morti diventa l’albero della vita. I suoi cipressi di Saint Rémy sono una controparte dei suoi girasoli vitali. Ma questa non è la fine della storia del cipresso.

Relazione in lingua tedesca

La quota dell’evento per i non soci della Società Dante Alighieri di 5 € è da pagare in loco.

Sorry, this event is expired and no longer available.

Luogo dell'evento:

numero di posti 80 (80 liberi)
  • Augustinermuseum Freiburg
  • Augustinerplatz
  • Freiburg

  • 16 Settembre, 2022 19:00
Add to Your Calendar
WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner